Il Mistero del Leprecano Patrizio - capitolo 1

mercoledì 31 marzo 2010

Ami i misteri misteriosissimi?
Decifrare la mappa dell'isola del tesoro è una bazzecola, per te?
E allora lanciati anche tu in questa fantastica avventura carica di intrighi, enigmi e pericolisissimi tranelli!

Puntata dopo puntata aiuta le coraggiose pettine Lokum, Daffodil, Fafà e Stella a districarsi nelle peripezie del "Mistero del leprecano Patrizio" e, come un novello Phetlock Holmes o una sagace Miss Marplet, risolvi gli indovinelli e trova la strada giusta per il paese dei pet-folletti!
Ogni capitolo ha un indovinello da risolvere riguardante pet-cultura generale oppure oggetti della storia di Pet Society (presenti e non più presenti nei negozi) ed un premio da conquistare, mentre alla fine dell'avventura ci sarà un superpremio finale per chi ha saputo raccogliere tutti gli indizi e risolvere il... super-indovinello.

Sei pronto allora? e allora coraggio: mettiti in gioco con noi, ti stiamo aspettando! ;)

Scarica il pdf del primo capitolo cliccando sulla copertina qui a lato, poi leggi attentamente e se pensi di avere intuito la soluzione all'indovinello finale postala come commento.

Il più veloce si aggiudicherà il premio della puntata (che in questo caso sarà un cappello-gatto da 999), comparirà come personaggio nel prossimo capitolo del "Mistero" e avrà un indizio segreto in più per la soluzione del super-indovinello finale.

Tutto chiaro? E allora via, si parte! In bocca al lupo!...

Il Mistero sta per essere svelato...

martedì 30 marzo 2010



Primavera, stagione di misteri

sabato 27 marzo 2010


Un gioco a premi?
Un racconto inedito?
Una storia illustrata?

...un mistero da risolvere?

Tutto questo -e anche di più- è

IL MISTERO DEL
LEPRECANO PATRIZIO


Tra poco, in esclusiva sul blog di P&TC

TG P&TC - Novità, fresche novità di primavera

venerdì 26 marzo 2010

Nessun Coming Soon o spoiler questa settimana perché tutti i nuovi oggetti sono stati messi in vendita già oggi.
Grandi novità anche nel settore "acquisti", con un nuovo negozio e nuove disposizioni interne di quelli esistenti, in maniera da rendere più comodi gli acquisti.
Infine, all'apertura del gioco un "giornale" con le news e una nuova Mystery box che propone una sorta di roulette russa con una torta in faccia alternata a (pochi e rari) oggetti tra cui spicca un gatto inca...volato (che è bellissimo).




Vuoi diventare una PET-MODEL?

giovedì 25 marzo 2010

Ebbene sì, il blog di Pet & The City indice il suo primo (mini)contest dedicato alla ricerca del nuovo volto-copertina della prestigiosissima rivista Hapet's Bazaar, diretta dall'ineffabile Miranda Petsley.

Per partecipare bisognerà mandare una foto-ritratto (quella a fondo bianco) alla mail del blog che trovate a questo LINK oppure grazie al bottone nel menu a destra. Una foto che ritragga la vostra pèttina in tutto il suo splendore, vestita secondo il proprio (o meglio: il suo) concetto di eleganza.

Alla vincitrice l'onore della prossima copertina di Harpet's Bazaar (seguendo le orme delle precedenti pet-models Clementina, DrugQueen, Mekuro e Fafà) in uno scatto del grande fotografo David LaPettelle.


Harpet's Bazaar #4 - Lolita... "fai da te"

martedì 23 marzo 2010

L'editoriale di Miranda Petsley

Non so per quale motivo lo stile continui ad essere appannaggio di pochi, pochissimi. In realtà basterebbe così poco...
Uno specchio, tanto per cominciare. Dei buoni consigli. Senso critico. Ed eleganza.
Con minuscole nozioni elementari infatti ognuno di noi piccoli pet potrebbe così facilmente sviluppare un proprio stile che valorizzi invece di appiattire, che minimizzi i nostri difetti di esserini bidimensionali a forma conica e ci renda speciali, unici... e soprattutto affascinanti.

Ho accolto quindi con estremo piacere la proposta della mia assistente Mekuro di proporre una rubrica in cui si spiegasse come ricreare anche in Pet Society un trend di moda attualissimo, nato alla fine degli anni '70 nel paese del Sol Levante e recentemente riscoperto: lo "Sweet Lolita*" (per poi eventualmente passare al suo equivalente e contrario "Gothic Lolita**", o al Kuro -nero-, Pinku -rosa-, o Shiro -bianco-... tutte indistintamente sottocategorie dei due principali filoni "lolitiani").
Nel mondo reale dei genitori bisogna andare a Parigi per rifornirsi nell'esclusivo "Baby, the star shine bright"? Bene. Da noi basta andare dalla... "cara" Miss Lily.
Ma sapendo cosa comprare.

*Sweet Lolita - così chiamato per la "dolcezza" dei temi che si possono ritrovare su abiti, gonne, borse, ecc. I colori sono: rosa, bianco e azzurro (oppure, a volte, rosso).
Lo Sweet Lolita usa soggetti che ricordano il mondo delle fiabe, animaletti, dolci e pasticcini.
**Gothic Lolita - i colori in questo caso sono nero, rosso e bianco (o blu). I temi gotici riprendono croci, rose, castelli, animali "oscuri" etc.


Coming Soon - Uova, sempre uova, fortissimamente uova......

giovedì 18 marzo 2010



Ok. E manca ancora una settimana a Pasqua... hanno un cicinino rotto le uova nel paniere quest'anno, no?



TG P&TC - Nuovi regali in vista


Nuovi regali esclusivi da mandare ai propri amici! Non c'è che dire: la Playfish si sta dedicando alla fidelizzazione dei propri giocatori più che mai, incalzata da tanti giochi diversi su facebook. Resta da vedere se la politica di cambiare in maniera radicale grafica e filosofia di gioco pagherà.



Le Invasioni Pettariche - Acchan

mercoledì 17 marzo 2010

6^ puntata
ospite Acchan

Salve a tutti miei cari. Spero che questa neve non abbia raffreddato i vostri animi perché questa volta abbiamo veramente un'insider che ci potrà aprire gli occhi su un mondo tutto nuovo!
Riprendendo il filo logico lasciato in sospeso da quella millant... ehm cara ospite di Miss Lily, siamo ora a vedere ciò che realmente accade nel rosato mondo della Playfish e nello specifico di Pet Society. My friends... ecco a voi Acchan!
(entra come una very english lady accompagnata dall'inno britannico e un curioso mix di profumi che va dal tè nero al ragù napoletano!)
Camilla: "Welcome here, cara Acchan!"
Acchan: "Hello everybody, my dear!"
C.: "Innanzitutto volevo chiederti di rispondere alle affermazioni di Miss Lily della scorsa puntata, quando asseriva, contro ogni logica evidenza, che lo straordinario lavoro al negozio era unicamente merito del sudore della sua fronte!"
A.: "Mi spiace contraddire la gentile Mrs. capA, ma le creazioni stilistiche-e-non sono frutto del duro lavoro di un team affiatatissimo tutto al femminile!"
C.: "Ecco, ora ci siamo. Dunque, alla luce di queste più veritiere rivelazioni, potresti raccontarci la tua giornata tipo nella sede della Playfish? Il Sindaco rompe le box anche lì come qui? Ogni tanto passa Hideeni a elargirvi qualche ovetto?"
A.: "E' un luogo meraviglioso, da sogno, e non ci crederete ma sì: per davvero di tanto in tanto passa qualcuno (non necessariamente vestito da pink bunny) a rifocillare le nostre pancine! Le ore volano, come sempre quando di tratta di fare cose piacevoli in compagnia assai charming!"
C.: "E da dove vi vengono certe idee? Voglio dire, pensare di tirare in ballo le favole come BiancaPET, CapPETcetto rosso, il fagiolo magico o Il mago di Oz (facendovi fare anche pubblicità anticipata da Harrod's) è geniale!"
A.: "Le idee spuntano semplicemente guardandoci intorno, documentandoci, facendo ricerche... E facendo divertentissime sedute di brainstorming a base di big cookies… biscottoni e cioccolate calde!"
C.: "Acchan! Attenta alla linea! Se continui a disegnare in questo modo finirai per dover andare a vivere solo nelle stanze da acquistare coi cash coins! Ma senti, non riesci a darci qualche piiiiiccola piiiiiccola anteprima? Solo per noi delle Invasioni!"
A.: "Camilla, proprio non posso: rischio il posto, tengo una little Mommy da accudire! E se mi licenziano mi toccherebbe andare in Cina da HappyPets… e al posto delle cioccolate nutrirmi di involtini primavera surgelati!"
C.: "Eddaiii! Qualche dettaglio utile per i Pet!"
A.: "Uhm... Va be’, ma solo aumma aumma e between us. Tutto ciò che posso tell you è di tenervi in guardia il prossimo mese... Mammà ha avuto un'idea balzanissima!"
C.: "Accontentiamoci. Ma sappiamo anche che tu vivi una non-facile relazione a molta-distanza col caro amico Pedro, che è stato in studio da noi come VIP nel pubblico. Come vi siete conosciuti? è difficile stare così lontani? London non rischia d'essere una tentazione troppo forte?"
A.: "Sì, ho visto chillo gagà del mio husband in TV qui da voi... Ma non è terribilmente fotogenico? Ah, è così difficile stare lontani per tanto tempo, specie quando si è abituati a stare appiccicati 24 ore su 24. E' capitato tutto per caso, ma quando le nostre strade si sono incrociate, entrambi sapevamo già che non avremmo mai più potuto separarci: che siano dieci, mille o centomila chilometri, the big heart... il cuore inciso sul nostro albero rosa non fa che sottolineare quanto tenimmo l'una all'altro!"
C.: "Brava la nostra Pèttina. E ora, per concludere, una domanda che sicuramente tante Pet in ascolto staranno aspettando: dato che si sta avvicinando Pasqua, potresti creare un abitino da coniglietta sexy? Sai com'è, devo tenermi stretto Samurai..."
A.: "Non credo che sia in linea con lo stile puccio-fioccoso di Pet Society... Ma se vuoi posso prestarti ampresso ampresso quello che uso io per gli anniversari e le special accasions con Pedrino! ;)"
C.: "Ma… VIENIIII!!!. Ahem, e con questa offerta irresistibile, ringraziamo Acchan e la sua mamma Antonella per il tempo dedicatoci e chiudiamo anche questa puntata. See ya soon! (Samurai, tesoro, accendi le candele che sto arrivandoooo)".


Bibidibobi-dinuovo... PET!

martedì 16 marzo 2010

Ci risiamo! a Fleur-des-lys è arrivata la nuova dispensa del suo corso di magia della fata Smemo-sailcappero. Detto fatto quella matta della mia amica si è buttata a capofitto a preparare il nuovo incantesimo. C'è però una cosa che dovreste proprio sapere della mia amica Fleur. Il suo lato maschile a volte ha il sopravvento, soprattutto quando si tratta di leggere le istruzioni fino in fondo. Fatto sta che ha recuperato solo una parte degli ingredienti necessari, preparato una pozione suppergiù, pronunciato l'incatesimo in qualche modo e... SBAM.
Prima è diventata verde.
Poi ha provocato un cataclisma di fiori e foglie.
Ed infine si è trasformata lei stessa in un pèttuche (che per chi non lo sapesse è l'incrocio di un pet con un peluche, capace di fare compagnia a "genitori" in astinenza da pet-figli anche a computer spento, come si legge QUI).

Di buono c'è da dire che Fleur non si perde mai d'animo, e quindi ha convinto la sua mamma ad iscriverla ad un concorso che celebra la primavera e il bricolage in una botta sola.
Solo che... solo che... eh sì. Solo che a questo punto sarebbe proprio carino che entrassimo in scena noi. Che di un certo tipo di magie siamo relativamente all'oscuro.
"E come?" diranno i più attenti e volenterosi lettori ed amici di questo blog. Be', semplicemente perdendo un paio di minuti per cliccare su questo LINK e votando per Fleur-fata-di-primavera. Perché è bello pensare che quando qualcuno ha bisogno di una mano ci sono degli amici - o anche dei perfetti (e gentili) sconosciuti - pronti a farlo in nome di quella cosa che si chiama "solidarietà".
Che pensandoci bene, di tutte le magie possibili, è senza dubbio la più bella.


Gli Amichetti di Clementina

lunedì 15 marzo 2010


In principio erano solo i pet-figli di amici nella vita reale del suo papà, ma da quando ha fatto la sua prima "uscita pubblica" gli amichetti di Clementina sono molto aumentati. Il primo è stato Actarus, che l'ha riconosciuta grazie al wallpaper presentato per un concorso, e dopo di lui poi se ne sono aggiunti molti altri (impossibile citarli tutti, ma chi legge e si riconosce lo sa). Perché il bello di Pet Society è proprio questo: alcune amicizie nate per le strade della colorata cittadina inventata dalla Playfish sono state la base per nuove amicizie tra "genitori" nella vita reale.

Ultimamente, con l'apertura della pagina dedicata a questo blog in Facebook, il numero dei pet-amici è cresciuto ancora ma alcuni devono ancora presentarsi e farsi conoscere al pubblico e agli altri. Per questo abbiamo pensato di creare uno spazio, sempre nella pagina di Facebook, dedicato agli "Amichetti di Clementina"*. Basterà iscriversi come fan (per chi non l'avesse ancora fatto, che poi male non fa: così si può anche restare informati sulle news pubblicate... ndr) grazie al link o al bottone qui a destra, e postare una foto ritratto (quelle a fondo bianco) del proprio pet, corredandolo eventualmente nella didascalia di alcune informazioni utili a cominciare dal nome (oppure in alternativa mandare una mail o un messaggio su facebook).
In questo modo verranno inseriti nell'apposito album e potranno comparire come ospiti in studio per le interviste di Camilla, oppure nelle "foto" delle cronache di Clementina o ancora nei bellissimi reportage di Fafà...
Unica regola da rispettare è che sia una sola foto per pet (sarà sempre possibile cambiarla quando si vorrà modificare l'aspetto o l'abito del piccolotto) e che sia necessariamente sempre indicato il nome di questi nella didascalia.

*PS: non serve né saper cantare, né saper ballare, né tantomeno dover litigare in pubblico...


Coming Soon - Nascosti tra le erbette!......

venerdì 12 marzo 2010






Ce n'è per tutti i gusti. Cioè, sempre che vi piaccia il verde... Ma con l'avvicinarsi del giorno di San Patrizio (festività particolarmente cara alle comunità di origine irlandese) ecco puntuale ed immancabile la... sinfonia in verde. L'incubo vegetale. Clorofilla a gogò.
In tutto ciò gli ovetti di Hideeni scomparirebbero se non fosse che a differenza di quanto avvenuto con le rose, questi si potranno raccogliere in un apposito armadio.

Breve aggiornamento dopo la manutenzione sul meccanismo visite! Da adesso in poi i profili visitati non cambieranno più colore ma presentano invece una piccola sacca di monetine che scompare non appena la visita va a buon fine. Cambiano anche i premi: 50 coins per le prime 50 visite, 25 coins per le successive 25 e infine 15 coins per tutte le altre.
ATTENZIONE: i due oggetti da 4999 (il "princess bed" e la poltrona a uovo), sono adesso in sconto. Alla fine del periodo di "saldi" e per due settimane torneranno al loro valore originale ma SOLTANTO PER UN BREVE PERIODO, e cioè fino all'8 di aprile. Dopo di che il loro prezzo si abbasserà nuovamente a quello attuale che tiene conto del deprezzamento saldi odierno, e cioè a 2499 coins.



P&TC Walk of Fame - Will S.

mercoledì 10 marzo 2010


Questa volta è stata la nostra bravissima Fafà a procurarsi la dedica in esclusiva della nuova stella che impreziosisce la Walk of Fame del blog.
L'ha abbordato, ci ha chiacchierato, l'ha fotografato.

Lo conoscete come "Willy, il Principe di Pet-Air".
L'avete visto indossare i panni sexy da "PIB - Pet in Black".

E ora anche il bellissimo Will S. è ufficialmente uno dei nostri amici Vip (che poi starebbe per "Very Important Pet").


Il magazzino segreto...

martedì 9 marzo 2010


La Storia è fatta di ripensamenti, di progetti abortiti, di idee mai messe in pratica. Vale anche per Pet Society. Ci sono infatti molti oggetti che pur essendo stati pensati, disegnati e "prodotti" non ce l'hanno mai fatta a raggiungere gli scaffali dei negozi. Questa è una parte di quegli oggetti.
Ci sono ripiani e gambe di tavoli componibili che farebbero invidia a qualunque sistema analogo e dall'impronunciabile nome svedese dell'Ikea, un bellissimo abito da stewardess (preso pari pari da quello delle hostess di Geo Challenge... caso mai una pèttina volesse trovarsi un lavoro in alta quota...), parecchie canne da pesca, un manichino sagomato, un lampadario di cristallo...
Chissà se mai un giorno il nostro beneamato Sindaco deciderà di svuotare i "Magazzini" e proporre una Mystery Box a Cash Coins con questi oggetti, invece della solita fuffa. Potrebbe essere un'idea. Noi intanto, il nostro mestiere di cronisti l'abbiamo fatto.



Un bellissimo mistero

lunedì 8 marzo 2010

Che pasticcio qui a Pet Society! A dire il vero avrei tanto voluto usare il diminutivo di “caso”, ma il mio papà dice che certi termini è meglio evitarli, quindi cerco delle alternative creative.
Dunque andiamo per gradi, tutto è cominciato quando si è trattato di organizzare qualcosa per l’8 marzo.
“Fantastico” ha detto Sniappa, “andiamo tutte a mangiare una pizza e dopo a vedere i Centocelle Nightpets!”
“Ma sei impazzita?” ha tuonato Chanel, generalmente così tranquilla… “dovremmo svendere il significato di uno dei giorni più importanti per la battaglia dei diritti delle donne e delle péttine per una patetica imitazione di maschi rimbecilliti? No: ascoltate me, andiamo tutte in manifestazione dal Sindaco a chiedere pari diritti e dignità!”.
“Chanel, tesoro mio… lo sai che ti voglio un gran bene ma non ci penso proprio! vacci tu a manifestare se proprio ci tieni, noi vogliamo vedere i muscolazzi!” le ha risposto Sniappa, evidentemente ignara del fatto che quello a cui si stava avvicinando era un terreno insidioso.
“Scusate ragazze, ma se approfittassimo invece degli sconti che fanno per la festa della donna tutti i negozi in centro?” ha buttato lì Chilly.
“Festa? FESTA??... Ai miei tempi era la “Giornata” della donna, mica la Festa! Cos’è che c’avete da festeggiare ragazze, eh? Il fatto che a parità di lavoro ci pagano meno dei maschi? Che non c’è mai stata un Sindaco donna? Che grazie a quell’accidenti di Miss Lily ci tocca vestirci sempre come dei bigné andati a male?...”
La discussione rischiava davvero di degenerare quando per fortuna è intervenuta la DrugQueen. “Posso dire una cosa anche io? Siamo donne, ma vorrei ricordarvi che oltre le gambe c’è di più. Che magari c’è chi insegue la carriera e poi a casa è costretta a fare la cameriera. Però senza le donne… ma sai che noia sarebbe la vita qui in città? Per cui pensateci: siamo donne… come a dire un universo immenso e più!”.
C’è stato un lunghissimo momento di silenzio perfetto, seguito da un boato e un applauso, e ci siamo ritrovate tutte, tutte quante indistintamente ed ugualmente commosse, ed ognuna abbracciava la propria vicina pensando che insieme eravamo davvero sfumature diverse di un universo immenso, un bellissimo mistero.

A riunione finita sono andata dalla Drug e le ho chiesto “Ma dove hai trovato l’ispirazione per queste parole così profonde che hanno messo d’accordo tutti gli animi?”. Mi ha sorriso in maniera criptica e ha risposto vaga “Mah… sai, è che ascoltavo due mie favolose amiche l’altro giorno che riflettevano sull’argomento…” e se n’è andata sculettando a passo di breakdance canticchiando tra sé e sé “Attento che cadi… attento che ca-a-diiiii!…”.

Ps: il mio papà vuole fare gli auguri a tutte le amiche -umane e pèttine- che leggeranno questo post. Con affetto e stima.


Le Invasioni Pettariche - Miss Lily

sabato 6 marzo 2010

5^ puntata
ospite Miss Lily

Oui! Bonsoire! Bonsoire à tout le monde! Comment ça va? Très bien? Come avrete notato già da qualche tempo (spero), alla fine di ogni intervista potete trovare la traduzione di ogni puntata in inglese, per venire incontro anche ai nostri amici stranieri, in modo da non lasciare nessuno escluso. Dunque, anche io mi adatto. Aaaah, la sentite vero nell'aria questa fragranza di croissant, baguette e crêpes? E questo profumo di bouganville? Quindi chi meglio di una pèttina molto ma molto francese poteva essere ospite oggi? Quindi ecco a voi la nostra cara Miss Lily!
(entra con un sorriso smagliante e seguita da una nuvola di… Arpètge)
Ms Lily: "Bienvenù mes amì"
Camilla: "Be’, veramente benvenuta dovremmo dirlo noi a lei... comunque, questa settimana, con questa aria parigina da boulangerie, si sentirà come a casa!!"
Ms L.: "Me uì, con quest’aria de meson tutt’intorn e a tutel’or je me sent veramant trè bien, nespà?"
C.: "Immagino le avrà fatto piacere che le abbiano riempito il negozio di vestiti all'ultima moda, anche se devo ammettere che con tutto questo rosa confetto, ultimamente stiamo rischiando le carie!"
Ms L.: "Ah! Ma c’est horrible quel che lei ha appén dett, uì? Il rosa c’est la sfumatur del sogn, dell’amour, solamant un person tres harid, molto arida de cour non capish il rosà, uì?"
C: "Sarà come dice lei, ma il troppo stroppia Miss Lily. Certo però che per alcuni dettagli, come il fermacapelli a caramella di questa settimana, ci vuole parecchia inventiva! Da dove le nascono determinate idee?"
Ms L.: "La vita est un serbatuar de ispirassion, vù comprend? Stavo passesgiando dans un bulvar quand ho vist un petit garçon che mansgiav un bonbon e ho pensat! Ah, ma c’est genial! Lo farò diventuar un fermachavoux pour tous le pétten a là page!"
C.: "Ma quindi mi sta dicendo che tutte le creazioni sono opera sua?"
Ms L.: "Ma scertamont chérie, e de chi altr?"
C.:"Miss Lily, non scherziamo, perdinci: la nostra amica Acchan e tutte le sue bravissime colleghe che lavorano per la Playfish sgobbano come matte per farci arrivare ogni lunedì le ultime novità nel suo negozio. Ora posso capire che lei abbia fatto pratica presso notissimi stilisti quali Louis Pettòn, Yves Pet Laurent, la Maison Coco Petnel e molti altri, ma da qui al negare l'evidenza ce ne vuole. Mi ha profondamente delusa, Miss Lily!"
Ms L.: “Oh parblò… vù conossè Madamuaselle Acchàn? Oh bien… uì effettivamont elle a les otres lavoran pur muà, ma si je non le costring… pardon, non susggerisc de usar mon color preferit lor son dele petit ingrat anarquiques che non disegnano jamè seguend… mon ispirassion! Ah! Ça c’est terible, vù comprennè?"
C.:"Signorina… ma sa che lei parla una lingua piuttosto strana? È sicura di essere davvero francese?"
Ms L.: "Comme la Giocond! Certamant!"
C.: "Ecco… appunto. No comment. Cari tele-PET-tatori, su questo ultimo risvolto che apre la strada a parecchie riflessioni, salutiamo questa nuvola rosa chiamata Miss Lily e ad auguriamo a tutte ‘Buona festa delle donne e delle Pèttine!’, dandoci appuntamento alla prossima settimana!".



Coming Soon - Che occhi grandi qui a Oz!......

venerdì 5 marzo 2010




L'umore dopo la grande festa legata al concorso del cinema e dopo la manutenzione carica di novità doveva essere piuttosto "da favola" alla Playfish! Tre diverse storie sono infatto state trasformate in altrettanti temi. Il Mago di Oz, Cappuccetto Rosso e la Pianta di fagioli magici. Cosa avranno in comune le tre cose? Ma i Cash Coins! Che domande!!!...



TG P&TC - Una ventata di primavera!...


Era nell'aria: grossi cambiamenti per Pet Society! Innanzi tutto dopo la manutenzione-lampo di oggi chi è entrato ha scoperto di aver ricevuto ben 3000 coins come regalo dal Sindaco solo per il "fastidio" di dover provare uno schermo più grande, una migliore e più organizzata cassapanca e un maggior premio per la visita degli amici.

Secondariamente ci sono stati anche altri vantaggi:
I trofei condividono lo spazio degli amici e si selezionano alternativamente a questi.
Anche le icone di settaggio scompaiono per non occupare spazio inutile nello schermo.
La cassapanca è suddivisa (ALLELUJA!!! ndr) in sottocategorie, e lo stesso dicasi per il guardaroba.
Migliorata la grafica per le visite agli amici.
Ed infine: la vista della città è diventata spettacolare!

A margine possiamo dire che pulire gli amici o il pet produce 20 coins e non più 10 (ma non esiste più la barra "felicità").